Subscribe via RSS Feed

Gli ausiliari sotto l’Acquedotto

Avevamo un vaso, nero. Lo abbiamo abbandonato. A pochi passi da casa, nel giardino (giardino?) che sta tra Via di Santa Croce e Via Statilia, all’interno del quale transitano le vestigia di un acquedotto romano. Lo abbiamo depositato lì, per vedere quanto ci avrebbe impiegato l’amministrazione a toglierlo di mezzo, a pulire, a sistemare.
Da una ventina di giorni il vaso ha cambiato posto, è rotolato di qua, poi di la, poi è salito dentro al giardino, o risceso sul marciapiede. Ma nessuno ha minimamente pensato di toglierlo. Eppure l’Ama, nel frattempo, è passata qualche volta. Il vaso, insomma, è ancora lì. In compenso, sabato scorso, attorno a questo spelacchiato spicchio verde che il Comune si ostina a lasciare abbandonato, sono apparsi gli ausiliari al traffico. In mezzo alla rumenta e tra i fetori dei camper-casa dei senzatetto si sono messi a contestare le loro contravvenzioncine a chi non pagava il parcheggio.
Da queste parti la presenza della ‘cosa pubblica’ si limita a questo. Agli ausiliari al traffico che multano chi ancora ha il coraggio di posteggiare in questa discarica a cielo aperto…
Share

si parla di: ,

categoria: articoli

Segnala questo articolo via e-mail

Commenti (4)

Trackback URL | Feed RSS dei commenti

  1. Anonymous says:

    Enno’ cavolo!
    mi sta’ “tutto bene”: il degrado sbandierato a destra e a manca (anche quando e’ causato dai cittadini), e il vaso posticcio alla striscia la notizia, e l’appezzamento di terreno abbandonato.
    Pero’ che vi lamentiate delle multe fatte a chi parcheggia fregandosene delle regole e’ assurdo.
    Marco

  2. Anonymous says:

    Beh! considerando che stiamo ancora aspettando la rimozione dei motorini abbandonati!!!! nulla ci stupisce più di tanto.. fra qualche anno farà parte dei ritrovamenti archeologici … magari stanno aspettando che diventi d’epoca!!??.
    Fly

  3. 9 Gennaio 1900 says:

    Qualcuno sa dirmi se al “Consiglio tematico per il rione Esquilino” previsto il 22/10/2007, parteciperà qualche associazione dei cittadini residenti o rappresentante tale? Sapete quale sia il programma o gli argomenti in scaletta?
    RIF:
    http://www.comune.roma.it/was/wps/portal/pcr?menuPage=/&targetPage=/Area_di_navigazione/Sezioni_del_portale/Municipi/Municipio_I_(1)/Homepage/In_evidenza/info-1963051321.jsp

  4. sessorium says:

    No no no, anzi! Le multe ben vengano, altroché. Solo che l’immagine degli ausiliari che, in mezzo ad un degrado da quarto mondo, se ne stavano li a multare ci ha colpito. E l’abbiamo riportata.

Inserisci un commento



(facoltativo)